“Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno”: il libro mistery di Benjamin Stevenson arriva in Italia


tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno - benjamin stevenson - feltrinelli

A novembre 2022, l’editore Feltrinelli porterà in libreria “Tutti Nella Mia Famiglia Hanno Ucciso Qualcuno”, l’attesissimo romanzo mistery di Benjamin Stevenson.

Il libro ha debuttato negli USA pochissimi giorni fa; nel corso delle prossime settimane, uscirà in altri 21 Paesi del mondo, incluso il nostro.

A metà strada fra le storie di Agatha Christie e i racconti di Arthur Conan Doyle, con qualche tocco alla “Knives Out” e de “Il club dei delitti del giovedì” di Richard Osman, l’opera di Stevenson ha ricevuto una calda accoglienza da parte della critica.

E’ stato anche pubblicamente lodato da autori “veterani” del genere quali Jane Harper, Karen Slaughter e Staurt MacBride…


“Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno”: la trama

«Temevo la riunione di famiglia dei Cunningham – la mia famiglia – ancora prima che il primo morto saltasse fuori.

Ancora prima che la tempesta ci bloccasse nel resort di montagna, con la neve e i cadaveri intenti a formare una pila.

Il fatto è, vedi, che noi Cunningham non andiamo molto d’accordo.

Dopotutto, abbiamo soltanto una cosa in comune: abbiamo tutti ucciso qualcuno.

Mio fratello.

La mia sorellastra.

Mia moglie.

Mio padre.

Mia madre.

Mia cognata.

Mio zio.

Il mio patrigno.

Mia zia.

Io


Tanti ingredienti tradizionali, al servizio di una nuova ricetta

Stando alle prime recensioni straniere, “Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno” sarà una lettura particolarmente adatta ai fan dei classici murder mistery, soprattutto a quelli affamati di elementi freschi e originali.

In effetti, mentre leggevo la trama del libro di Benjamin Stevenson, mi sono ritrovata a paragonarla immediatamente a quella de “Le Sette Morti di Evelyn Hardcastle”, altra crime story dal taglio brillante e anticonvenzionale (qui in Italia, l’opera di Stuart Turton è stata pubblicata da Neri Pozza).

Inoltre, esattamente come nel caso del giallo appena citato, Hollywood non si è certo limitata a restarsene con le mani in mano: HBO, infatti, ha già opzionato i diritti per l’adattamento del romanzo.

Pare che la rete sia decisa a trasformare la storia in una serie televisiva limitata, sulla scia di ottimi prodotti delle stagioni passate quali “Mare of Easttown” e “The White Lotus”.

Bruna Papandrea, produttrice esecutiva di recenti successi del calibro di “Big Little Lies” e “The Undoing”, sarà direttamente coinvolta nel progetto


I libri di Benjamin Stevenson

In “Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno”, seguiremo il punto di vista dell’insegnante Ernie Cunningham, considerato alla stregua di una “pecora nera” dal resto della sua famiglia, per aver in passato commesso l’imperdonabile “errore” di denunciare le attività criminali del fratello.

Nel corso della tanto paventata riunione di famiglia, Ernie si imbatterà nel corpo di un uomo sconosciuto e semi-sommerso dalla neve. Deciderà quindi di cominciare a indagare, mettendosi a caccia della verità.

Ma come si fa a individuare il colpevole, quando ogni singolo membro della sua famiglia avrebbe potuto tranquillamente macchiarsi del reato?

Bè…

A questo punto, vorrei farvi notare una cosa: non ho ancora avuto la possibilità di leggere il romanzo, ma bisogna ammettere che il “concept” alla base della trama di “Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno” rappresenta una sorta di calamita irresistibile.

Non per niente, questo atipico whodunnit promette di essere un bestseller annunciato.

In realtà, l’autore australiano Benjamin Stevenson aveva già pubblicato altri tre romanzi, ma nessuno di loro era minimamente riuscito a suscitare lo stesso livello di attenzione.

I titoli in questione sono “Trust Me When I Lie”, “Either Side of Midnight” e “She Lies in the Vines”; insieme, questi libri compongono una trilogia mistery incentrata sulle indagini del produttore di una popolare docuserie di cronaca nera.

Mentre il prossimo lavoro di Benjamin Stevenson si chiamerà…

Prova un po’ a indovinare?

Ebbene sì: “Everyone On This Train Is A Suspect”! 😀

Uscita prevista negli USA: 24 ottobre 2023.


Che cosa ne pensi?

Ti incuriosisce la trama di “Tutti Nella Mia Famiglia Hanno Ucciso Qualcuno”?

Ami il genere mistery? 🙂


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.