7 libri romantici sui viaggi nel tempo da leggere dopo “Outlander”


libri fantasy romantici sui viaggi nel tempo da leggere

Celebriamo l’uscita di “Quando Accadrà Dillo Alle Api” con una piccola rassegna dedicata ad alcuni fra i più intriganti libri fantasy romantici sui viaggi nel tempo disponibili in lingua italiana.

Ovviamente, se ami il romance, potresti già conoscere e/o aver letto alcuni di questi titoli. Eppure, qualcosa che mi dice che perfino le estimatrici più incontenibili del genere riusciranno a trovare qualcosina da aggiungere in wish-list.

Perciò, preparati…

Se hai trascorso gli ultimi anni scorrazzando fra le Highland scozzesi in compagnia di Claire e Jamie, e sei alla disperata ricerca di nuovi personaggi con cui viaggiare attraverso i secoli… sappi che l’articolo di oggi è qui per te! 😉


7 libri romantici sui viaggi nel tempo da leggere dopo “Outlander”



“Highlander: Amori nel tempo” di Karen Marie Moning

Hawk è un guerriero conosciuto in tutto il regno, un predatore famoso tanto per le sue sortite sul campo di battaglia, quanto per quelle in camera da letto. Eppure, Hawk non ha mai permesso a nessuna donna di rubargli il cuore.

Almeno fino a quando un mago a caccia di vendetta non decide di spedire Adrienne de Simone dalla Seattle contemporanea alla Scozia medievale.

Prigioniera di un secolo che non è il suo, Adrienne è audace, diretta, diversa da qualsiasi altra dama Hawk abbia mai conosciuto… Per farla breve: una sfida degna di un grande conquistatore!

Ma Adrienne ha giurato a se stessa che non si lascerà mai sedurre dall’uomo che si ritrova improvvisamente costretta a sposare…

Fra tutti i libri fantasy dedicati ai viaggi nel tempo che ho deciso di elencare qui, questo è senz’altro uno dei più titoli popolari e conosciuti dalle fan di “Outlander!

Leggere Editore ha pubblicato anche i successivi romanzi della serie.

La saga “Highlander”:

  • Amori nel Tempo
  • Torna da Me
  • L’Ultimo dei Templari
  • Il Bacio dell’Highlander



“A Discovery of Witches” di Deborah Harkness

A volte, anche le streghe si dedicano al time-traveling…

Certo, la trama del primo volume non lascia intendere nulla di specifico al riguardo… eppure, la Trilogia delle Anime sembra racchiudere in sé parecchi elementi che mi hanno incoraggiato a inserirla in questa lista.

Diana Bishop è una studiosa presso la Bodleian Library di Oxford. Senza volerlo, la giovane donna, discendente di una celebre dinastia di streghe, si ritrova a risvegliare il potere di un misterioso manoscritto.

A nulla valgono le sue proteste e i suoi tentativi di ripudiare il mondo della magia: da quel giorno, Diana si ritrova ad avere a che fare con un mondo segreto di streghe, demoni e vampiri, tutti decisi a mettere le mani sul manoscritto incantato.

Dalle serie di romanzi di Deborah Harkness è stata tratta l’omonima serie televisiva andata in onda su Sky Atlantic.

Gli altri volumi della saga sono:

  • L’Ombra della Notte
  • Il Bacio delle Tenebre
  • Il Figlio del Tempo

libri fantasy romantici sui viaggi nel tempo - ancora una fermata

“Ancora una fermata” di Casey McQuiston

Chi mi conosce, sa che questo è stato uno dei miei romanzi fantasy preferiti del 2021

La storia d’amore fra la riservata August e la “punk” ribelle Jane inizia per caso, nel momento in cui le due ragazze si incontrano su un affollato vagone della metropolitana newyorkese.

La loro connessione è immediata, talmente potente da innescare il più classico (e stordente) dei colpi di fulmine. C’è solo un piccolo problema: August appartiene ai giorni nostri, mentre Jane viene dagli anni Settanta.

La poveretta, infatti, è rimasta bloccata in una sorta di loop temporale, una condizione che la tiene prigioniera di uno specifico binario, impedendole di abbandonare la stazione e/o cercare di tornare nel suo tempo.

Toccherà a August trovare un modo per rispedirla a casa e fare in modo che Jane abbia la possibilità di riabbracciare la sua famiglia… Anche se, per riuscirci, la nostra eroina potrebbe essere costretta a sacrificare una delle cose più belle e importanti che le siano mai capitate.

Un romanzo incredibilmente romantico, ma anche divertente, colorato, commovente, buffo ed elettrizzante. Il tutto sullo sfondo di una New York magicamente queer, incredibilmente umana, che ti farà provare il desiderio spasmodico di correre a rivedere tutte le tue romcom preferite ambientate nella Grande Mela…



“La Moglie dell’Uomo che Viaggiava nel Tempo” di Audrey Niffenegger

Nell’ambito dei migliori libri romantici incentrati sui viaggi nel tempo, quello della Niffenegger è probabilmente il classico tra i classici.

Da questo romanzo è stata tratta, peraltro, la recente serie tv di Steven Moffat con Rose Leslie e Theo James.

Claire e Henry si sono conosciuti quando lei aveva sei anni e lui trentasei. Si sono sposati quando le ne aveva ventidue e Henry trenta.

Com’è possibile?

Bè, Henry soffre di cronalterazione, un disturbo che lo costringe a spostarsi continuamente da una decade all’altra. Verso il passato o verso il futuro: fa poca differenza!

Il punto è che le sue “fughe” sono del tutto accidentali, e che le sue esperienze possono dimostrarsi, alternativamente, incredibilmente estenuanti o incredibilmente divertenti.

Ma in quali imprevedibili modi si rifletterà, tutto questo, sulla travolgente love story che lega Claire all’uomo della sua vita?



La “Trilogia delle Gemme” di Kerstin Gier

Kerstin Gier ha iniziato un’intera schiera di giovani lettrici al sottogenere “libri romantici che parlano di personaggi in grado di viaggiare nel tempo”.

Nel primo volume, Gwendolyn vive in una lussuosa magione londinese, invidiando da lontano la sua sofisticata e bellissima cugina Charlotte, erede di un nobile lignaggio di viaggiatori del tempo.

Per adempiere al suo straordinario incarico, Charlotte si è preparata per tutta la vita. Gwen, invece, non ha compiuto un solo giorno di addestramento… per questo, la ragazza è la prima a rimanere a bocca aperta quando, nel bel mezzo di una lezione, si ritrova a compiere un balzo verso un’epoca lontana!

Ben presto, Gwen dovrà fare coppia con l’affascinante Gideon, la sua controparte maschile, e catapultarsi nell’Inghilterra del diciottesimo secolo. Per scoprire il segreto che si nasconde dietro la sua vera data di nascita, e sventare oscuri complotti di ogni tipo…

Una lettura leggera, scorrevole e vivace, ricca di umorismo e di azione, nonché dotata di una fortissima componente romance.

Fra l’altro, Tea Edizioni ci propone anche una bella (nel senso di conveniente 😆 ) edizione in volume unico dell’intera trilogia.

I libri che compongono la serie sono:

  • Red
  • Blue
  • Green


“Il Giardino delle Rose” di Susanna Kearsley

Quando sua sorella muore, Eva si lascia alle spalle la California e torna in Cornovaglia, il luogo in cui, da bambine, lei e Katrina erano solite trascorrere le vacanze estive.

Ma la casa in cui si stabilisce è abitata da fantasmi del diciottesimo secolo… letteralmente!

Così, a poco a poco, Eva impara ad accettare di essere in grado di scivolare attraverso i secoli, e di poter comunicare con persone morte e vissute centinaia di anni prima.

Ed è allora che si innamora di Daniel, un uomo morto e vissuto interi secoli prima della sua nascita.

Eva verrà quindi chiamata a compiere una scelta impossibile: tornare alla sua vita di sempre, accettando il proprio ruolo nel presente… o lasciarsi sedurre dalla voce di un passato che sembra sempre più determinato a tenerla con sé.


libri romantici sui viaggi nel tempo - fiume del non ritorno

“Il Fiume del Non Ritorno” di Bee Ridgway

1812: su un campo di battaglia desolato, in Spagna, Lord Nicholas Falcott, Marchese di Blackdown, è in procinto di morire.

Invece, di punto in bianco, si ritrova sbalzato nel futuro, avanti di duecento anni lungo la linea temporale, e… decisamente vivo!

Una misteriosa organizzazione chiamata la Gilda decide di prenderlo sotto la sua ala e offrirgli tutto ciò di cui ha bisogno. O, forse, anche di più.

Certo, a un paio di condizioni.

Nicholas non può tornare indietro. Non può andare a casa. E non è libero di raccontare a nessuno ciò che gli è successo.

Il Marchese si “rassegna” quindi a una vita di agi e lussi presso l’alta società contemporanea newyorkese… almeno fino a quando la Gilda non gli offre una preziosa opportunità di confrontarsi con il suo passato.

E un’altra occasione per imbattersi in Julia Percy, una giovane dama del 1815 sul punto di scoprire un pericoloso segreto di famiglia...

Qualcosa che, forse, potrebbe avere a che fare con la manipolazione del tempo, e con Nicholas, e con la Gilda.


E tu? Cosa ne pensi?

Quali altri romantici libri sui viaggi nel tempo mi consigli di leggere, e quali ti piacerebbe recuperare in futuro? 🙂


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.