“Sword Catcher”: la trama e la data d’uscita del nuovo libro epic fantasy di Cassandra Clare


sword catcher - cassandra clare

Sword Catcher” sarà il primo romanzo epic fantasy di Cassandra Clare, una delle più popolari autrici di libri YA attualmente in circolazione.

Così come hanno fatto, prima di lei, le illustri colleghe Leigh Badugo (“La Nona Casa”) e Holly Black (Il Libro della Notte”), la scrittrice di “Shadowhunters” si prepara a compiere il fatidico “grande passo”: cambiare fascia di pubblico, firmando il suo debutto ufficiale nel mondo della narrativa fantastica per adulti.

La sua nuova storia verterà sulle intricate vicende di due emarginati. Un ragazzo e una ragazza che si si ritrovano a lottare, loro malgrado, per l’affermazione di un mondo meno ingiusto e corrotto…

Ma quale terribile prezzo pagheranno per la loro ribellione?

“Sword Catcher” debutterà sugli scaffali americani il 10 ottobre 2023.


“Sword Catcher”: la trama

Nella vibrante città-stato di Castellane, i più ricchi fra i nobili e i più dissoluti fra i criminali hanno una sola cosa in comune: la costante ricerca di ricchezza, potere e piacere edonistico.

Kel è un orfano, sottratto dalla vita che conosceva allo scopo di essere addestrato come Sword-Catcher: il “doppione” di un erede reale, il Principe Conor Aurelian. Kel è quindi cresciuto al fianco del principe, addestrandosi in ogni aspetto del combattimento e dell’arte di governo.

Lui e Conor sono vicini come fratelli. Eppure, Kel sa di avere un unico destino: un giorno, morirà per il principe. Per lui, non esiste altro futuro possibile.

Lin Caster è un membro degli Ashkar, una piccola comunità che ancora possiede delle abilità magiche. Per legge, gli Ashkar devono vivere al di là di una muraglia che li tiene separati dal resto della città; ma Lin, un medico, si avventura continuamente fuori per occuparsi dei morenti e degli ammalati di Castellane.

Eppure, a dispetto delle sue abilità, Lin non può fare niente per guarire la sua migliore amica, Mariam… almeno, non senza prima garantirsi l’accesso a un insieme di conoscenze proibite.

Dopo che un tentativo di assassinio fallito porta i sentieri di Lin e di Kel a incrociarsi, i due giovani vengono attirati nella rete del misterioso Re Straccivendolo, l’uomo che comanda l’ambiente criminale clandestino di Castellan.

Il Re offre a ciascuno dei due la possibilità di ottenere ciò che desidera di più; ma, mentre sprofondano sempre di più in un mondo di intrigo e oscurità, Lin e Kel scoprono una cospirazione di corruzione che si dipana dai più oscuri anfratti alle più alte torri del potere della città.

E, mentre dei segreti a lungo custoditi cominciano pian piano a riemergere, i nostri eroi saranno costretti a chiedere a se stessi: la conoscenza vale davvero il prezzo del tradimento? Un amore proibito può distruggere un regno?

E se quello che hanno appena scoperto bastasse a scaraventare la nazione in una guerra sanguinosa – e il mondo intero nel caos?



Una serie nuova di zecca per Cassandra Clare

Annunciato nel 2017, “Sword Catcher” arriva quindi a inaugurare una nuova fase della carriera di Cassandra Clare. Un percorso autoriale che, dal 2007 a oggi, ha visto l’autrice di “Città di Ossa” dedicarsi quasi esclusivamente alla sua fortunatissima saga di “Shadowhunters” (se escludiamo la breve parentesi rappresentata dalla pentalogia “Magisterium”, scritta a quattro mani con l’amica/collega Holly Black).

Ma da quanti libri sarà composta la serie “Sword Catcher”? È vero che si tratterà di una semplice duologia?

Per scovare la risposta a questa domanda, basta dare un’occhiata alla recentissima intervista che la Clare ha rilasciato su Paste Magazine:

«Sospetto che nessuno di quelli che conoscono i miei libri resterà sorpreso di sentire che ci sono altri libri della serie Sword Catcher in programma [al di là del secondo annunciato]. So tutto quello che succederà nel libro 2, la maggior parte di quello che succederà nel libro 3, qualcosa di ciò che accadrà nel libro 4, e ho anche una vaga idea di quello che potrebbe venire dopo.

È difficile invogliarvi a leggere il secondo libro quando nessuno ha ancora avuto modo di leggere il primo, ma, se vi piacerà “Sword Catcher”, posso promettervi che “Ragpicker King” [il sequel] aggiungerà il 30% in più di crime, il 40% in più di mistery, e… un elefante!»

Cassandra Clare

Quando esce “Sword Catcher” in italiano?

Cassandra Clare si professa «elettrizzata» dalla pubblicazione del suo nuovo libro, dal momento che i personaggi e la trama di “Sword Catcher” le hanno concesso l’opportunità di cimentarsi in qualcosa di mai sperimentato prima.

Ad esempio, la creazione di un mondo secondario fantasy, con tutti i suoi stati, le fazioni politiche, le differenze culturali fra i popoli eccetera. La sua ispirazione proviene, come al solito, dalle fonti più disparate: da frammenti di storia legati allo sviluppo della città mercantile di Venezia, alle pratiche mediche peculiari della comunità ebrea nel corso del Medioevo.

Cassandra Clare non sembra dubitare del sostegno dei suoi fan di lunga data. I lettori di “Shadowhunters” ameranno il suo nuovo libro, sostiene.

Francamente, tendo a pensarla nello stesso modo. In tutto ciò che ho letto fin qui, non c’è assolutamente nulla che mi spinga a dubitare dell’estremità appetibilità del suo nuovo titolo presso il pubblico degli amanti di YA.

Ma quando uscirà “Sword Catcher” in italiano, per la precisione?

Bè, per ora la risposta è semplice: non ne abbiamo la minima idea!

Dopotutto, nessuna casa editrice ne ha ancora annunciato la traduzione.

Ma non c’è da stupirsi: dopotutto, come dicevo, il libro debutterà in inglese soltanto a ottobre 2023, per cui è ancora presto per fare previsioni.

Come sempre, aggiornerò l’articolo non appena ci saranno ulteriori notizie al riguardo.


Ti ricordo che puoi prenotare/acquistare la tua copia di “Sword Catcher” su Amazon, per il momento esclusivamente in lingua inglese.


E tu? Cosa ne pensi della copertina e della trama di “Sword Catcher”?

Hai mai letto qualcosa di Cassandra Clare? 🙂


Attenzione: questo articolo contiene alcuni link di affiliazione Amazon. Perciò, se cliccherai su uno qualsiasi di essi e acquisterai qualcosa, otterrò una piccola commissione su tutti i prodotti ritenuti idonei.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.